domenica 29 dicembre 2013

(TWITTER e FACEBOOK) vs. (SHUTTERSTOCK FOTOLIA 123 RF)

Se volete essere aggiornati sui miei lavori e capire meglio l'andamento delle vendite che può avere un portafoglio di immagini come il mio cliccate pure:


sabato 10 novembre 2012

MICROSTOCK - INVIO DELLE ILLUSTRAZIONI

In questo video ho registrato il mio sistema di scelta dei lavori, con l'invio automatico dei file ad ogni agenzia di microstock in cui sono iscritto


domenica 13 maggio 2012

PROBLEMINI DI CAMPIONAMENTO SPAZIALE

Quando le macchine fotografiche digitali erano ancora agli albori qualcuno diceva che non avrebbero mai potuto competere con le analogiche. L’imaging digitale è infatti vincolato dal fornire un’informazione approssimata incastonata in una scacchiera costituita da pixel. Ogni pixel sul sensore di una macchina digitale, rappresenta un piccolo bersaglio che colpito da fotoni reagisce fornendo un segnale elettrico. Vi ricordate il vecchio gioco dei chiodini: immaginate una tavola forata di 5000x4000 chiodini in cui inserire piano piano un chiodino colorato …. Oggigiorno anche le macchine commerciali possiedono un sensore CMOS intorno ai 20 milioni di pixel. Ad ogni modo era un po’ che volevo minimizzare un pochino il problema del campionamento di un cerchio su una matrice di pixel.



Un cerchio è una superficie geometrica. Ogni punto di questa superficie deve avere una distanza da un punto dato (centro del cerchio) minore o uguale al raggio del cerchio stesso. Un pixel è pur sempre un quadratino: se ogni punto del quadratino appartiene al cerchio allora non ci sono problemi; idem se nessun punto del quadratino appartiene al cerchio. I dolori sorgono quando una parte del pixel appartiene al cerchio ed una parte no; ovvero quando il pixel viene diviso dalla circonferenza che racchiude il cerchio. Credo che i capoccioni che fanno i grandi software abbiano risolto questo problema molto prima e meglio di me. Comunque pensando e smoccolando sui parecchi rifiuti ricevuti con le mesh triangolari ho pensato che potevo smorzare l’effetto a seghetta assegnando ai pixel incerti un colore intermedio tra quello di sfondo e

giovedì 1 marzo 2012

MICROSTOCK - QUANTI CAPRICCI

In alcuni siti ho una percentuale di accettazione delle illustrazioni praticamente pari al 100%. Le immagini che produco non sono dei best seller però in generale sono sempre riuscito a vendere tutti i prodotti che ho realizzato. Non sono un disegnatore e ovviamente buona parte del mio portafoglio riprende le mappe delle nazioni; i simboli grafici più comuni; i cartelli di pericolo etc.
Tuttavia anche se i temi trattati sono semplici e ripetitivi ho avuto dei buoni risultati in quasi tutte le agenzie con cui lavoro.
Quello che non capisco è il criterio di accettazione che hanno alcune agenzie:
1) XXXX rifiuta molto spesso le immagini dando la motivazione: categoria sovrabbondante.
2) XXXX oramai mi rifiuta tutto chiedendomi continuamente di fare dei collages delle illustrazioni che hanno lo stesso tema
3) Con XXXX riesco a vendere circa un immagine al giorno in abbonamento. Ho un portafoglio di sole 150 immagini con le quali per ora ho guadagnato circa 135 dollari. Anche loro quando presento qualche nuovo lavoro spesso me lo rifiutano dicendomi che non ne hanno bisogno. 

venerdì 7 ottobre 2011

123RF, BIGSTOCKPHOTO, CANSTOCKPHOTO, DREAMSTIME, FOTOLIA, SHUTTERSTOCK, CARICAMENTO FTP

L'inserimento delle immagini può essere un po' velocizzato utilizzando un programma FTP come Core ftp.
Core FTP presenta una versione gratuita ed è uno dei tanti programmi che consentono di inviare i file tramite il protocollo FTP.
Ecco cosa dovete inserire nella finestra di dialogo per i principali siti di Microstock


123RF: Nei campi Username e password inserire quelle utilizzate per accedere al sito. Nel campo Host/IP/Url inserire: submit.123rf.com.


Bigstockphoto: Nei campi Username e password inserire quelle utilizzate per accedere al sito. Nel campo Host/IP/Url inserire: ftp.bigstockphoto.com.


Fotolia: Nel campo Username dovete inserire un numero identificativo fornito da Fotolia; nel campo password inserite l'unione tra le due parole "username" e "password" che utilizzate per accedere al sito. Nel campo Host/IP/Url inserire: submit.fotolia.com.


Canstockphoto: Nei campi Username e password inserite quelle utilizzate per accedere al sito. Nel campo Host/IP/Url inserire: ftp.canstockphoto.com.


Shutterstock: Nel campo Username dovete inserire la mail fornita durante l'iscrizione al sito; nel campo password inserite la password che utilizzate per accedere al sito. Nel campo Host/IP/Url inserire: ftp.shutterstock.com.


Dreamstime: Nel campo Username dovete inserire un numero identificativo fornito da Dreamstime; nel campo password inserite la "password" che utilizzate per accedere al sito. Nel campo Host/IP/Url inserire: upload.dreamstime.com.

lunedì 25 ottobre 2010

THINKSTOCK IL BUSINESS DEGLI ABBONAMENTI

Ovviamente non ho capito niente dopo la chiusura di Stockxpert. Sono mesi che ormai continuo a vendere decine di immagini al mese anche se il sito ha ormai chiuso.
Stockxpert ha lasciato l'eredità a due siti partner: Istockphoto e Thinkstock
Mi è venuta quindi la bella pensata di iscrivermi a Thinkstock per caricare direttamente il portfolio di immagini che ho a disposizione.
Dopo aver effettuato il primo login ho passato circa 10 minuti per capire dove caricare le immagini. Soluzione al problema: thinkstock non accetta il caricamento dei lavori ma vende solo i database di altri siti altolocati come istockphoto.
Mi chiedevo infatti per quale motivo non trovavo thinkstock nella classifica dei siti microstock presente in www.microstock.com.

.

domenica 24 ottobre 2010

SHUTTERSTOCK RELOADED: RISULTATI DOPO DUE MESI

Sono due mesi che inserisco le mie immagini (per ora solo le illustrazioni) su Shutterstock. Sono sorpreso dal giro di affari di questo sito. In circa 50 giorni ho caricato 44 file eps e ho venduto circa 55 file in abbonamento per una resa di 15$ tondi tondi.
Non bisogna sputare nei piatti dove si mangia però praticamente finora non mi sono mai avvicinato a questi risultati con nessun altro broker di immagini.
Su 45 lavori presentati finora, ho avuto un solo rifiuto dal team di accettazione: il sito con il maggior volume di affari non ha neanchè la puzzetta sotto il naso.
Molti dei lavori accettati sono stati venduti entro poche ore. Praticamente sto viaggiando su un guadagno di 50-75 centesimi al giorno. L'abbonamento paga ogni download 0.25$. Finora non ho ottenuto guadagni con altri tipi di vendita: evidentemente l'abbonamento offerto da shutterstock è molto conveniente per chi compra.
Dato che il pagamento avviene ogni 75$ punto ad incrementare il portfolio fino ad ottenere un pagamento almeno ogni 2 mesi. Non ci paghi il mutuo di casa però ...




My latest images for sale at
Shutterstock:








lunedì 6 settembre 2010

COMINCIO A VENDERE ANCHE SU SHUTTERSTOCK

Mi hanno accettato le 10 immagini da sottoporre all'inizio. Tutte le immagini sono state accettate ed oggi ho già venduto questa:



Il programma di inserimento delle parole chiavi effettua molti controlli automatici: parole doppie, singolari o plurali non necessari etc.
Shutterstock accetta anche il formato eps. Per inserirlo tramite ftp bisogna mandare il file eps ed uno jpg con lo stesso nome.




My most popular images for sale at
Shutterstock:











Il pagamento tramite paypal avviene dopo aver raggiunto 75 euro.
Comunque sono molto contento anche perchè dalle statistiche di altri colleghi viste su internet, si capisce il volume di affari che potenzialmente ha questo sito.

martedì 31 agosto 2010

MICROSTOCK OGNI GIORNO UNA NUOVA IDEA

E' già bisognerebbe inserire nuove immagini ogni giorno. Bisognerebbe inserirle e farsele accettare. A volte delle idee ti rigirnano per la testa per settimane. Poi pian piano prendi coraggio e cominci a realizzarle. A volte pensi che certe cose siano troppo banali. Guardate questa:

Cerchi all'interno di grand'
© Agenzia: Dreamstime.com

Avrei potuto realizzarla mesi e mesi fa. e invece mi è venuto in mente di farla solo con la febbre a 38 per la polmonite.
Oltre ai mosaici di quadrati e cerchi (che prima o poi stancheranno anche chi li convalida) vorrei passare ad altri tipi d mesh, oppure lavorare più in dettaglio sulla costruzione dei file eps. Va be' piano piano si farà tutto ...

.

venerdì 12 marzo 2010

OFFICINA DI FOTOGRAFIA ILLUSTRAZIONI E RENDERING 3D

Prima o poi dovevo aprire un officina. Effettivamente vorrei proprio aprirne una; dovrebbere essere un sito elegante in cui presentare i miei lavori per cercare di farmi un po' di pubblicità. Proprio per questo pensavo di realizzarlo in inglese

Officina

Facciamo un bel brindisi!

Two flutes for a cheers
© Agency: Dreamstime.com

domenica 14 febbraio 2010

VENDERE IMMAGINI CON CANSTOCKPHOTO

Questo è uno degli ultimi siti che ho conosciuto. Gli dedico un post proprio perchè forse bisognerebbe cominciare a vendere il proprio portfolio di immagini su questo sito. Faccio un elenco dei vantaggi:

1) Il giudizio delle immagini non avviene con la "puzzetta sotto il naso" come per altri siti di microstock più altolocati.
2) non è necessario inserire l'immagine in una categoria prefissata: è una parte del processo di inserimento che odio davvero.
3) Esiste un dizionario di parole per l'inserimento delle keyword realizzato in modo dinamico in base alle keyword affini inserite dagli utenti in precedenza.

Imparare ad inserire correttamente le keyword è molto importante per poter avere una visibilità corretta di ogni lavoro presentato. In linea di massima il trucco per inserirle correttamente consiste nel scegliere solo le parole veramente efficaci e che verosimilmente possono essere cercate da un acquirente. Oltretutto tutti i siti che conosco tranne Fotolia richiedono l'inserimento delle parole chiavi in inglese. L'aiuto che fornisce Canstockphoto consiste nel suggerire decine di parole chiavi inserite in immagini precedenti (anche di altri autori)